HiPOD: 07 maggio 2021
Pareti colorate di calanchi nella Terra Sirenum

Pareti colorate di calanchi nella Terra Sirenum
I calanchi si trovano su molti dei pendii situati alle medie latitudini e nelle regioni vicino ai poli di Marte. Anche se ad oggi non contengono acqua allo stato liquido, esiste un acceso dibattito sull’origine, sulla quantità e se è stata veramente l’acqua a formare questi calanchi.

I calanchi appaiono relativamente giovani, quindi è un processo ancora in corso che probabilmente coinvolge il ghiaccio appena sotto la superficie o quello stagionale che si deposita in inverno - acqua o biossido di carbonio. Le immagini di HiRISE ci forniscono utili informazioni sulle origini dei calanchi e sui processi geologici coinvolti.

In questa immagine, vediamo dei calanchi all'interno di due crateri nella Terra Sirenum. In uno dei primi piani vengono mostrate delle alcove che toccano una parete del cratere. Della sabbia scura riempie le nicchie e alcuni massi sono sparsi nelle vicinanze. Troviamo anche alcune rocce chiare sulle pareti dei calanchi, forse si tratta di rocce portate in superficie dai processi geologici che hanno creato i calanchi.

Un altro primo piano mostra come i calanchi a nord che sono molto più piccoli di tutti gli altri. Infine, su alcune delle pareti dei calanchi troviamo degli insoliti colori giallastri. Capire se questa colorazione è dovuta da una alterazione chimica causata dell'acqua, oppure su tratta di semplice roccia chiara portata in superficie, richiede ulteriori studi.

Traduzione: Pasquale Sciarretta

numero: ESP_030667_1395
data di acquisizione: 10 febbraio 2013
altitudine: 253 km

NASA/JPL/UArizona
https://uahirise.org/hipod/it/ESP_030667_1395
#Marte #NASA #scienza #astronomia #italiano

twitter  •  tumblr

NASA/JPL/UArizona
Bianco e nero è meno di 5 km di diametro; colore enfatizzato è meno de 1 km.