HiPOD 30 luglio 2021
I confini occidentali di una collina stratificata nella Juventae Chasma

I confini occidentali di una collina stratificata nella Juventae Chasma
Questa immagine ritrae il bordo occidentale di una collina stratificata nella Juventae Chasma. Lo strumento CRISM a bordo dell’MRO ha rilevato una grande quantità di solfati alla base di questa collina e grazie al potere risolutivo di HiRISE è stato possibile osservare più nel dettaglio la zona.



Qual è l’importanza dei solfati idratati? La loro esistenza potrebbe indicare che in passato in questa zona c’era dell’acqua. Una domanda che gli scienziati si chiedono e anche come questi minerali sono stati depositati. In tal caso, sia CRISM che HiRISE, ci aiutano da determinare un quadro molto più chiaro dell’antico passato di Marte.

Traduzione: Pasquale Sciarretta

numero: ESP_020470_1755
data di acquisizione: 08 dicembre 2010
altitudine: 268 km

https://uahirise.org/hipod/it/ESP_020470_1755
NASA/JPL/UArizona
#Marte #NASA #scienza #astronomia #italiano

twitter  •  tumblr

Bianco e nero è meno di 5 km di diametro; colore enfatizzato è meno de 1 km.