HiPOD 27 luglio 2021
Segni di flussi in un avvallamento della regione di Noctis

Segni di flussi in un avvallamento della regione di Noctis
Noctis Labyrinthus, dal latino “il labirinto della notte”, si trova all’estremità occidentale del più grande canyon del sistema solare, Valles Marineris. In questo sito, le forze tettoniche che hanno creato il canyon hanno demolito la crosta superficiale ed hanno formato molti blocchi di roccia isolati, che si alternano ad avvallamenti.

Gli eventi avvenuti successivamente hanno lasciato anch’essi il segno su questo paesaggio dall’aspetto labirintico. Ad est, la formazione del cratere Oudemans, di 124 chilometri di diametro, ha probabilmente scaricato materiale sull’area ripresa in quest’ immagine. Le strutture ondulate visibili al centro dell’immagine si sono forse formate a partire da questo materiale parzialmente fuso, espulso dall’impatto.

Traduzione: Roberto Gorla

numero: ESP_020313_1720
data di acquisizione: 26 novembre 2010
altitudine: 259 km

https://uahirise.org/hipod/it/ESP_020313_1720
NASA/JPL/UArizona
#Marte #NASA #scienza #astronomia #italiano

twitter  •  tumblr

Bianco e nero è meno di 5 km di diametro; colore enfatizzato è meno de 1 km.