HiPOD 07 aprile 2022
Rocce scavate dalla furia dell’ acqua

Rocce scavate dalla furia dell’ acqua
In questa immagine la HiRISE ha ripreso parte di Olympica Fossae nella regione di Marte chiamata Tharsis.

Tharsis è famosa per essere la sede dei quattro più grandi vulcani del sistema solare. Tuttavia, la regione ospita anche una varietà di altre caratteristiche geologiche create dalle deformazioni del suolo a causa del tremendo peso dei vulcani.

La maggior parte delle fenditure (ossae, in latino) della regione si trovano per lo più dove le sezioni del suolo si sono allontanate le une dalle altre. Olympica Fossae, però, è piuttosto differente. Essa è orientata secondo una direzione diversa rispetto alle altre fessure, suggerendo così che altri processi siano importanti nella loro formazione.

L’ isolotto di forma allungata e le creste parallele sono costituite da rocce che sono rimaste dopo l’ inondazione e la susseguente erosione. La depressione più profonda che scorre all’ incirca da est ad ovest proprio nel mezzo dell’ immagine è stata probabilmente generata da un fenomeno di estensione tettonica, non dall’ erosione catastrofica. Anche in altre zone di Marte si possono ritrovare vallate di origine tettonica ed altre che hanno avuto origine da esondazioni che si sovrappongono, suggerendo che il rilascio di grandi volumi di acqua sotterranea ad opera della fratturazione tettonica potrebbe essere un fenomeno comune.

Traduzione: Roberto Gorla

numero: ESP_012270_2035
data di acquisizione: 09 marzo 2009
altitudine: 277 km

https://uahirise.org/hipod/it/ESP_012270_2035
NASA/JPL-Caltech/UArizona
#Marte #NASA #scienza #astronomia #italiano

twitter  •  tumblr

Bianco e nero è meno di 5 km di diametro; colore enfatizzato è meno de 1 km.