HiPOD 04 aprile 2022
Sollevamento nel cratere Oudemans

Sollevamento nel cratere Oudemans
Il cratere Oudemans ha un diametro di circa 120 chilometri ed è situato nella parte occidentale della Valles Marineris, appena a sud di Noctis Labyrinthus.

La stratificazione di tonalità chiara visibile sulla vetta al centro del cratere è formata da materiali portati alla superficie da grandi profondità (maggiori di 6 km) e fornisce la prova che ci sono depositi più antichi sepolti sotto i flussi di lava delle pianure risalenti all’ età Esperiana.

In questa immagine della HiRISE, che è localizzata ad est del picco centrale, lungo il fondo del cratere, sono visibili numerose colline. L’ immagine di dettaglio rivela delle rocce stratificate nelle colline, inclinate al punto tale da rimanere praticamente verticali. In origine le rocce sono state deposte orizzontalmente così che le forze di sollevamento esercitate durante la formazione del picco del cratere hanno provocato la rottura e la rotazione di sezioni di queste rocce.

Traduzione: Roberto Gorla

numero: ESP_011966_1700
data di acquisizione: 13 febbraio 2009
altitudine: 259 km

https://uahirise.org/hipod/it/ESP_011966_1700
NASA/JPL-Caltech/UArizona
#Marte #NASA #scienza #astronomia #italiano

twitter  •  tumblr

Bianco e nero è meno di 5 km di diametro; colore enfatizzato è meno de 1 km.