HiPOD 01 aprile 2022
Una cavità collassata in Tractus Fossae

Una cavità collassata in Tractus Fossae
Questa immagine di HiRISE mostra una cavità generata dal collassamento del terreno all’ interno di Tractus Fossae, una regione di grandi creste ed avvallamenti creati dall’ attività tettonica.

La “fossa” si trova sulle alture vulcaniche di Tharsis, una regione di dimensioni gigantesche che è stata sede di un’ estesa attività vulcanica e che comprende i tre grandi vulcani di Ascraeus Mons, Pavonis Mons e Arsia Mons.

La cavità ripresa in questa immagine presenta pareti molto ripide, e pertanto solo uno stretto arco è illuminato dalla luce del sole. Il resto della cavità si trova nella più completa oscurità. Tuttavia, una versione modificata dell’ immagine mostra dettagli del fondo della buca, grazie ad una piccola quantità di luce solare diffusa dalle pareti.

Cavità come queste si formano per collassamento di vuoti sotterranei, come quelli lasciati dal magma che scorre all’ interno di canali creatisi in precedenza. A volte, le cavità possono avere delle pareti sporgenti, mentre in questo caso le pareti si vedono e sembrano praticamente verticali. Anche sulla Terra si possono trovare morfologie simili: il Devil’s Throat, la Gola del Diavolo nelle Hawaii, ne sono un esempio. Su Marte ne sono stati scoperti e ripresi diversi esempi.

Traduzione: Roberto Gorla

numero: ESP_011386_2065
data di acquisizione: 30 dicembre 2008
altitudine: 280 km

https://uahirise.org/hipod/it/ESP_011386_2065
NASA/JPL-Caltech/UArizona
#Marte #NASA #scienza #astronomia #italiano

twitter  •  tumblr

Bianco e nero è meno di 5 km di diametro; colore enfatizzato è meno de 1 km.