Sedimenti erosi nella parte occidentale della Candor Chasma
NASA/JPL/Università dell’Arizona
Sedimenti erosi nella parte occidentale della Candor Chasma
PSP_009460_1745
Inglese   

twitter  •  tumblr

SFONDO
800
1024
1152
1280
1440
1600
1920
2048
2560


Questa immagine mostra delle rocce stratificate di colore chiaro in una ripida depressione nel sistema di canyon della Valles Marineris. Questa formazione, nota come Ceti Mensa, si trova nella Candor Chasma occidentale nel nord della Valles Marineris.

L'origine di Ceti Mensa e di altri depositi stratificati all'interno del canyon è fonte di molti dibattiti: le interpretazioni proposte includono depositi lacustri, depositi di cenere vulcanica, di sabbia portata dal vento e depositi glaciali. Recenti osservazioni spettroscopiche effettuate dal Mars Express e dal Mars Reconnaissance Orbiter hanno identificato nella Ceti Mensa ossidi di ferro e minerali di solfato di magnesio idratato. Questi minerali sono considerati come indicatori della presenza di acqua allo stato liquido durante la loro formazione.


Questa immagine dà un altro indizio sulla formazione della Ceti Mensa. L’ingrandimento mostra molto bene delle bande, esposte dall'erosione in corso, negli strati della Ceti Mensa. La formazione delle bande è il prodotto da una alternanza di minerali chiari e scuri. Lo spessore delle singole bande va da pochi metri fino al limite di risoluzione dell'immagine, che è di poche decine di centimetri.


Le bande visibili in questa immagine ricordano molto i depositi lacustri terrestri o altre rocce che si formano in soluzione acquosa abbastanza calmi. Strutture come le stratificazioni sovrapposte che sono caratteristiche distintive dei sedimenti depositati dal vento sono assenti, così come lo sono i ciottoli e i clasti che sono tipiche dei sedimenti glaciali.


Se questa interpretazione è corretta, lo spessore del Ceti Mensa suggerisce la formazione dei depositi in masse d'acqua di diversi chilometri di profondità.

Traduzione: Pasquale Sciarretta

 
Data di acquisizione
02 agosto 2008

Ora su Marte
3:22 PM

Latitudine (centrata)
-5.5°

Longitudine (Est)
284.1°

Altitudine della sonda
278.1 km

Scala originale dell’immagine
27.8 cm/pixel (con 1 x 1 binning) e gli oggetti di 83 cm attraverso sono risolti

Scala dell’immagine proiettata:
25 cm/pixel

Immagine proiettata
Equirettangolare (e il nord è su)

Angolo di emissione
19.6°

Angolo di fase
73.1°

Angolo di incidenza del Sole
57°, e il Sole è localizzato 33° sopra l’orizzonte

Longitudine solare
107.2°, estate settentrionale

JPEG
Nero e bianco:
proiettato  non proiettato

Colore IRB:
proiettato  non proiettato

Colori combinati IRB:
proiettato

Colori combinati RGB:
proiettato

Colore RGB:
non proiettato

JP2 per scaricare
Nero e bianco:
proiettato (769 MB)

Colore IRB:
proiettato (331 MB)

JP2 EXTRAS
Nero e bianco:
proiettato  (393 MB)
non proiettato  (383 MB)

Colore IRB:
proiettato  (128 MB)
non proiettato  (312 MB)

Colori combinati IRB:
proiettato  (197 MB)

Colori combinati RGB:
proiettato  (189 MB)

Colore RGB:
non proiettato  (302 MB)
3D
Proiettato, risoluzione ridotta (PNG)
JP2 per scaricare

Etichette per i prodotti
Nero e bianco
Colore
Colori combinati IRB
Colori combinati RGB
Prodotti EDR

Prodotti fotografici
“Drag & drop” per usare con HiView, oppure clicca per scaricare.

NB
IRB: Infrarosso–rosso–blu
RGB: Rosso–verde–blu


Addenda
Il Jet Propulsion Laboratory della NASA dirige la sonda MRO. La fotocamera fu costruita da Ball Aerospace & Techologies Corp., e il suo progetto è realizzato dall’Università dell’Arizona.