Tracce sulle pendici dell’ aureola del monte Olimpo
NASA/JPL/Università dell’Arizona
Tracce sulle pendici dell’ aureola del monte Olimpo
PSP_008144_2055
Inglese   

SFONDO

800  1024  
1152  1280  
1440  1600  
1920  2048  
2560  

Una caratteristica che si trova comunemente per tutta la regione equatoriale di Marte è costituita dalle tracce sui pendii, in particolare in aree dove è grande l’ accumulo di polvere. Uno di questi siti è l’ aureola di Olympus Mons, dove si trovano depositi che coprono il terreno situato al di là dei bastioni settentrionali del vulcano.

Questa immagine mostra molte tracce scure che si sono formate lungo i pendii di tali depositi. Le tracce appaiono scure dopo la loro formazione e scompaiono gradualmente con il tempo. Si ritiene che la loro scomparsa sia dovuta al deposito di polvere di colore chiaro sulla superficie.

In questa fotografia, molte tracce che non sono più di colore scuro sembrano essere in rilievo. Le tracce si possono spesso trovare lungo pendii che sono parzialmente o interamente in ombra, o lungo quelli che sono rivolti in direzione opposta al Sole. Sebbene i processi coinvolti nella formazione delle tracce sia ancora dibattuto dalla comunità scientifica, il rilievo sta ad indicare che al momento della loro formazione è stato smosso, o rimosso, del materiale. Una modalità di formazione di queste peculiarità consiste nelle valanghe asciutte di materiale polveroso e/o sabbioso.

Traduzione: Roberto Gorla


CONDIVIDERE:  twitter  •  facebook  •  google+  •  tumblr
 
Data di acquisizione
22 aprile 2008

Ora su Marte
3:04 PM

Latitudine (centrata)
25.3°

Longitudine (Est)
216.3°

Intervallo dal sito di destinazione
285.1 km

Scala originale dell’immagine
57.0 cm/pixel (con 2 x 2 binning) e gli oggetti di 171 cm attraverso sono risolti

Scala dell’immagine proiettata:
50 cm/pixel

Immagine proiettata
Equirettangolare (e il nord è su)

Angolo di emissione
2.8°

Angolo di fase
39.3°

Angolo di incidenza del Sole
42°, e il Sole è localizzato 48° sopra l’orizzonte

Longitudine solare
61.9°, primavera settentrionale

JPEG
Nero e bianco:
proiettato  non proiettato

Colore IRB:
proiettato  non proiettato

Colori combinati IRB:
proiettato

Colori combinati RGB:
proiettato

Colore RGB:
non proiettato

JP2 per scaricare
Nero e bianco:
proiettato (226 MB)

Colore IRB:
proiettato (102 MB)

JP2 EXTRAS
Nero e bianco:
proiettato  (110 MB)
non proiettato  (113 MB)

Colore IRB:
proiettato  (41 MB)
non proiettato  (107 MB)

Colori combinati IRB:
proiettato  (217 MB)

Colori combinati RGB:
proiettato  (199 MB)

Colore RGB:
non proiettato  (100 MB)
Etichette per i prodotti
Nero e bianco
Colore
Colori combinati IRB
Colori combinati RGB
Prodotti EDR

Prodotti fotografici
“Drag & drop” per usare con HiView, oppure clicca per scaricare.


Addenda
Il Jet Propulsion Laboratory della NASA dirige la sonda MRO. La fotocamera fu costruita da Ball Aerospace & Techologies Corp., e il suo progetto è realizzato dall’Università dell’Arizona.