Terreno “disseccato” e frastagliature in Tempe Terra
NASA/JPL/Università dell’Arizona
Terreno “disseccato” e frastagliature in Tempe Terra
PSP_007930_2310
Inglese   

SFONDO

800  1024  
1152  1280  
1440  1600  
1920  2048  
2560  

Questa immagine mostra un terreno “disseccato” (cioè composto da colline e creste che si alternano) che ricopre la regione di Tempe Terra, localizzata sui fianchi nord-orientali della zona tettonica del vulcano Tharsis.

Questo tipologia di terreno si osserva tra 30 e 60 gradi di latitudine, in entrambi gli emisferi di Marte. Si ritiene in genere che questo terreno di ricopertura sia di recente formazione e che consista in un sottile strato di una miscela di ghiaccio e polvere, forse depositato durante gli ultimi periodi nei quali l’ orbita di Marte aveva un’ alta inclinazione. Il terreno “disseccato” su Marte è spesso caratterizzato da diverse caratteristiche di erosione, come le depressioni frastagliate che gli conferiscono un aspetto bucherellato o raggrinzito.

La presenza di cavità frastagliate ha portato all’ ipotesi che il materiale del sottosuolo, come ad esempio il ghiaccio interstiziale, venga rimosso per sublimazione (passaggio diretto del ghiaccio dallo stato solido allo stato gassoso). La loro formazione molto probabilmente coinvolge lo sviluppo di depressioni di forma ovale o frastagliata che potrebbero fondersi assieme, portando alla formazione di vaste aree di terreno ricoperto di cavità. Le cavità frastagliate hanno tipicamente una scarpata ripida rivolta verso il polo (il nord in questa osservazione) ed un pendio rivolto verso l’ equatore più basso.

La formazione di depressioni dentellate potrebbe essere un processo ancora attivo nell’ epoca attuale.

Traduzione: Roberto Gorla


CONDIVIDERE:  twitter  •  facebook  •  google+  •  tumblr
 
Data di acquisizione
05 aprile 2008

Ora su Marte
2:50 PM

Latitudine (centrata)
50.5°

Longitudine (Est)
295.5°

Intervallo dal sito di destinazione
302.4 km

Scala originale dell’immagine
30.3 cm/pixel (con 1 x 1 binning) e gli oggetti di 91 cm attraverso sono risolti

Scala dell’immagine proiettata:
25 cm/pixel

Immagine proiettata
Equirettangolare (e il nord è su)

Angolo di emissione
0.5°

Angolo di fase
45.5°

Angolo di incidenza del Sole
45°, e il Sole è localizzato 45° sopra l’orizzonte

Longitudine solare
54.6°, primavera settentrionale

JPEG
Nero e bianco:
proiettato  non proiettato

Colore IRB:
proiettato  non proiettato

Colori combinati IRB:
proiettato

Colori combinati RGB:
proiettato

Colore RGB:
non proiettato

JP2 per scaricare
Nero e bianco:
proiettato (1842 MB)

Colore IRB:
proiettato (773 MB)

JP2 EXTRAS
Nero e bianco:
proiettato  (991 MB)
non proiettato  (886 MB)

Colore IRB:
proiettato  (308 MB)
non proiettato  (638 MB)

Colori combinati IRB:
proiettato  (555 MB)

Colori combinati RGB:
proiettato  (537 MB)

Colore RGB:
non proiettato  (614 MB)
Etichette per i prodotti
Nero e bianco
Colore
Colori combinati IRB
Colori combinati RGB
Prodotti EDR

Prodotti fotografici
“Drag & drop” per usare con HiView, oppure clicca per scaricare.


Addenda
Il Jet Propulsion Laboratory della NASA dirige la sonda MRO. La fotocamera fu costruita da Ball Aerospace & Techologies Corp., e il suo progetto è realizzato dall’Università dell’Arizona.