Strati in Cratere Terby
NASA/JPL/Università dell’Arizona
Strati in Cratere Terby
PSP_001596_1525
Inglese   

twitter  •  google+  •  tumblr

SFONDO
800
1024
1152
1280
1440
1600
1920
2048
2560
2880

HIFLYER
PDF (28x43 cm)

HISLIDES
PowerPoint
Keynote
PDF

Questa immagine mostra una sequenza di rocce sedimentarei stratificate con tonalità chiara dominante esposte dall'erosione sul fondo del cratere Terby. Il Cratere Terby ha approssimativamente un diametro di circa 165 chilometri. E' situato sul bordo settentrionale del bacino da impatto Hellas nell'emisfero meridionale di Marte.

La sequenza di strati è di circa 2 Km di spessore e consiste di molti letti ripetuti relativamente orizzontali. I letti sembrano essere continui lateralmente, il che significa che è possibile identificare un determinato livello in molte località attraverso tutta l'area.

I dettagli nella stratificazione in questa immagine di HiRISE permettono di rilevare variazioni di luminosità degli strati ad indicare possibili differenze mineralogiche. Sulla base della facilità con cui il vento sembra erodere questi strati, si crede che essi siani composti principalmente di sedimenti a granulometria fine. Tuttavia, uno o più di questi letti sono stati erosi a formare massi della scala dei metri che si sono accumulati nel tratto discendente nei ventagli di detrito. Questi grandi massi indicano che il materiale degli strati potrebbe essere più resistente di semplici sedimenti a granulometri fine.

Non è chiaro come questi strati si siano formati, ma potrebbe essere coinvolto la deposizione ad opera del vento o l'attività vulcanica. Un'altra teoria coinvolge tutto o parte del bacino di Hellas essendo questo una volta coperto di laghi ghiacciati nel passato. Gli strati che vediamo potrebbero essere formati da materiale che è rimasto sospeso in acqua scendenedo fino al fondo del lago.

Traduzione: Fabio Zampetti

 
Data di acquisizione
28 novembre 2006

Ora su Marte
3:38 PM

Latitudine (centrata)
-27.3°

Longitudine (Est)
74.3°

Altitudine della sonda
256.5 km

Scala originale dell’immagine
25.7 cm/pixel (con 1 x 1 binning) e gli oggetti di 77 cm attraverso sono risolti

Scala dell’immagine proiettata:
25 cm/pixel

Immagine proiettata
Equirettangolare (e il nord è su)

Angolo di emissione
0.3°

Angolo di fase
68.1°

Angolo di incidenza del Sole
68°, e il Sole è localizzato 22° sopra l’orizzonte

Longitudine solare
142.3°, estate settentrionale

JPEG
Nero e bianco:
proiettato  non proiettato

Colore IRB:
proiettato  non proiettato

Colori combinati IRB:
proiettato

Colori combinati RGB:
proiettato

Colore RGB:
non proiettato

JP2 per scaricare
Nero e bianco:
proiettato (619 MB)

Colore IRB:
proiettato (339 MB)

JP2 EXTRAS
Nero e bianco:
proiettato  (279 MB)
non proiettato  (367 MB)

Colore IRB:
proiettato  (95 MB)
non proiettato  (299 MB)

Colori combinati IRB:
proiettato  (131 MB)

Colori combinati RGB:
proiettato  (133 MB)

Colore RGB:
non proiettato  (284 MB)
3D
Proiettato, risoluzione ridotta (PNG)
JP2 per scaricare

Etichette per i prodotti
Nero e bianco
Colore
Colori combinati IRB
Colori combinati RGB
Prodotti EDR

Prodotti fotografici
“Drag & drop” per usare con HiView, oppure clicca per scaricare.

NB
IRB: Infrarosso–rosso–blu
RGB: Rosso–verde–blu


Addenda
Il Jet Propulsion Laboratory della NASA dirige la sonda MRO. La fotocamera fu costruita da Ball Aerospace & Techologies Corp., e il suo progetto è realizzato dall’Università dell’Arizona.