Polvere e gelo
NASA/JPL/Università dell’Arizona
Polvere e gelo
ESP_053129_2650
Inglese   

twitter  •  facebook  •  google+  •  tumblr

AUDIO
MP3

SFONDO
800
1024
1152
1280
1440
1600
1920
2048
2560
2736
2880
4500
4K
8K
10K

HIFLYER
PDF (28x43 cm)

HISLIDES
PowerPoint
Keynote
PDF

Le dune di sabbia nelle regioni polari settentrionali di Marte mostrano una leggera copertura di polvere arancio pallido sulla sabbia scura basaltica. Attorno ai bordi delle dune, si trovano chiazze di ghiaccio secco stagionale.

Queste chiazze scompariranno sublimando al sole dell'estate. Alcuni blocchi di ghiaccio sono visibili ai piedi dell’alcova formata da una valanga di sabbia scesa lungo il lato sottovento della duna.

Traduzione: Roberto Gorla

 
Data di acquisizione
26 novembre 2017

Ora su Marte
1:03 PM

Latitudine (centrata)
84.7°

Longitudine (Est)
0.7°

Altitudine della sonda
320.0 km

Scala originale dell’immagine
32.0 cm/pixel (con 1 x 1 binning) e gli oggetti di 96 cm attraverso sono risolti

Scala dell’immagine proiettata:
25 cm/pixel

Immagine proiettata
Stereografica polare

Angolo di emissione
0.9°

Angolo di fase
60.5°

Angolo di incidenza del Sole
60°, e il Sole è localizzato 30° sopra l’orizzonte

Longitudine solare
92.8°, estate settentrionale

JPEG
Nero e bianco:
proiettato  non proiettato

Colore IRB:
proiettato  non proiettato

Colori combinati IRB:
proiettato

Colori combinati RGB:
proiettato

Colore RGB:
non proiettato

JP2 per scaricare
Nero e bianco:
proiettato (725 MB)

Colore IRB:
proiettato (398 MB)

JP2 EXTRAS
Nero e bianco:
proiettato  (451 MB)
non proiettato  (336 MB)

Colore IRB:
proiettato  (221 MB)
non proiettato  (283 MB)

Colori combinati IRB:
proiettato  (197 MB)

Colori combinati RGB:
proiettato  (187 MB)

Colore RGB:
non proiettato  (272 MB)
Etichette per i prodotti
Nero e bianco
Colore
Colori combinati IRB
Colori combinati RGB
Prodotti EDR

Prodotti fotografici
“Drag & drop” per usare con HiView, oppure clicca per scaricare.

NB
IRB: Infrarosso–rosso–blu
RGB: Rosso–verde–blu


Addenda
Il Jet Propulsion Laboratory della NASA dirige la sonda MRO. La fotocamera fu costruita da Ball Aerospace & Techologies Corp., e il suo progetto è realizzato dall’Università dell’Arizona.