Creste e fenditure che si piegano e formano onde sul fondo di una valle
NASA/JPL/Università dell’Arizona
Creste e fenditure che si piegano e formano onde sul fondo di una valle
ESP_026414_2205
Inglese   

twitter  •  tumblr

SFONDO
800
1024
1152
1280
1440
1600
1920
2048
2560
2880

HISLIDES
PowerPoint
Keynote
PDF

Lunghe creste rettilinee e fenditure si incurvano, si piegano e formano ondulazioni lungo quasi tutta questa immagine. Qui, come in altre zone di Marte, crinali e spaccature riempiono il fondo di una valle, da cui il loro nome, “materiale di riempimento di una valle lineata”, ossia percorsa da incisioni o rilievi paralleli che le danno un aspetto striato.

Poiché queste caratteristiche si trovano solo all’interno di vallate situate alle medie latitudini (da 30 a 60 gradi) di entrambi gli emisferi di Marte, gli scienziati hanno da tempo intuito che esse fossero associate al clima che prevaleva anticamente in questa fascia geografica. Sulla base di indagini del terreno effettuate per mezzo di onde radar, gli studiosi ora ritengono che tale materiale di riempimento sia composto, con tutta probabilità, semplicemente da un velo di rocce depositate sopra un ghiacciaio di acqua quasi pura! Le rocce che compongono le creste lineari e le fenditure sono orientate secondo il flusso, ormai cessato, del ghiacciaio che si trova al di sotto di esse.

Traduzione: Roberto Gorla

 
Data di acquisizione
15 marzo 2012

Ora su Marte
3:04 PM

Latitudine (centrata)
40.3°

Longitudine (Est)
15.5°

Altitudine della sonda
299.2 km

Scala originale dell’immagine
29.9 cm/pixel (con 1 x 1 binning) e gli oggetti di 90 cm attraverso sono risolti

Scala dell’immagine proiettata:
25 cm/pixel

Immagine proiettata
Equirettangolare (e il nord è su)

Angolo di emissione
6.0°

Angolo di fase
35.1°

Angolo di incidenza del Sole
41°, e il Sole è localizzato 49° sopra l’orizzonte

Longitudine solare
83.6°, primavera settentrionale

JPEG
Nero e bianco:
proiettato  non proiettato

Colore IRB:
proiettato  non proiettato

Colori combinati IRB:
proiettato

Colori combinati RGB:
proiettato

Colore RGB:
non proiettato

JP2 per scaricare
Nero e bianco:
proiettato (849 MB)

Colore IRB:
proiettato (441 MB)

JP2 EXTRAS
Nero e bianco:
proiettato  (389 MB)
non proiettato  (415 MB)

Colore IRB:
proiettato  (148 MB)
non proiettato  (323 MB)

Colori combinati IRB:
proiettato  (251 MB)

Colori combinati RGB:
proiettato  (244 MB)

Colore RGB:
non proiettato  (315 MB)
Etichette per i prodotti
Nero e bianco
Colore
Colori combinati IRB
Colori combinati RGB
Prodotti EDR

Prodotti fotografici
“Drag & drop” per usare con HiView, oppure clicca per scaricare.

NB
IRB: Infrarosso–rosso–blu
RGB: Rosso–verde–blu


Addenda
Il Jet Propulsion Laboratory della NASA dirige la sonda MRO. La fotocamera fu costruita da Ball Aerospace & Techologies Corp., e il suo progetto è realizzato dall’Università dell’Arizona.