Resti di un deposito “non conforme” in Electris
NASA/JPL/Università dell’Arizona
Resti di un deposito “non conforme” in Electris
ESP_023929_1425
Inglese   Francese   

twitter  •  facebook  •  google+  •  tumblr

AUDIO
MP3

SFONDO
800
1024
1152
1280
1440
1600
1920
2048
2560


La regione di Marte chiamata Electris contiene alcune formazioni interessanti, come i blocchi di materiale visibili in rilievo in questa immagine.

Uno degli obbiettivi di questa osservazione è di determinare l’ origine di ciò che viene chiamato “il deposito che ricopre”. Come è avvenuta la deposizione di questo materiale? Quali tipologie di processi geologici hanno agito per formare il deposito ? Una ripresa fotografica ad alta risoluzione ci può aiutare a conoscere lo spessore e le più piccole differenze all’ interno di questo sedimento, fornendoci informazioni a riguardo della sua origine e dei processi erosivi ai quali è stato sottoposto.

Traduzione: Roberto Gorla

 
Data di acquisizione
04 settembre 2011

Ora su Marte
2:29 PM

Latitudine (centrata)
-37.1°

Longitudine (Est)
189.4°

Altitudine della sonda
272.9 km

Scala originale dell’immagine
27.3 cm/pixel (con 1 x 1 binning) e gli oggetti di 82 cm attraverso sono risolti

Scala dell’immagine proiettata:
25 cm/pixel

Immagine proiettata
Equirettangolare (e il nord è su)

Angolo di emissione
22.4°

Angolo di fase
36.1°

Angolo di incidenza del Sole
49°, e il Sole è localizzato 41° sopra l’orizzonte

Longitudine solare
355.2°, inverno settentrionale

JPEG
Nero e bianco:
proiettato  non proiettato

Colore IRB:
proiettato  non proiettato

Colori combinati IRB:
proiettato

Colori combinati RGB:
proiettato

Colore RGB:
non proiettato

JP2 per scaricare
Nero e bianco:
proiettato (1067 MB)

Colore IRB:
proiettato (607 MB)

JP2 EXTRAS
Nero e bianco:
proiettato  (578 MB)
non proiettato  (530 MB)

Colore IRB:
proiettato  (199 MB)
non proiettato  (441 MB)

Colori combinati IRB:
proiettato  (254 MB)

Colori combinati RGB:
proiettato  (258 MB)

Colore RGB:
non proiettato  (430 MB)
3D
Proiettato, risoluzione ridotta (PNG)
JP2 per scaricare

Etichette per i prodotti
Nero e bianco
Colore
Colori combinati IRB
Colori combinati RGB
Prodotti EDR

Prodotti fotografici
“Drag & drop” per usare con HiView, oppure clicca per scaricare.

NB
IRB: Infrarosso–rosso–blu
RGB: Rosso–verde–blu


Addenda
Il Jet Propulsion Laboratory della NASA dirige la sonda MRO. La fotocamera fu costruita da Ball Aerospace & Techologies Corp., e il suo progetto è realizzato dall’Università dell’Arizona.