Leggere il passato geologico
NASA/JPL/Università dell’Arizona
Leggere il passato geologico
ESP_017013_1890
Inglese   

twitter  •  tumblr

SFONDO
800
1024
1152
1280
1440
1600
1920
2048
2560
8K


Questa osservazione mostra una serie di stratificazioni parallele che hanno eroso delle protuberanze peculiari ed alcune colline.



Queste rocce sedimentarie sono state fotografate sul fondo di un grande cratere localizzato a 8.8 gradi di latitudine Nord e 358.3 di longitudine Est. Simili esemplari di roccia sono rintracciabili all’interno di diversi crateri vicini anch’essi ripresi dalla HiRISE, come si può vedere nelle immagini PSP_001902_1890, ESP_013611_1910 e PSP_002733_1880. Il manifestarsi di simili stratificazioni in ognuna di queste ubicazioni può essere indice del fatto che esse erano parte di una formazione geologica molto più estesa che in gran parte è stata erosa.


Un aspetto particolarmente interessante delle stratificazioni in questa immagine è la loro natura ripetitiva. Ognuna di esse sembra avere più o meno lo stesso spessore per tutto l’ affioramento, in modo analogo a simili formazioni che si trovano nelle vicinanze. Questa natura ciclica sta ad indicare un processo di formazione che avviene ripetutamente, formando il deposito strato dopo strato. Tuttavia, l’ esatto meccanismo di formazione ed il ciclo climatico presumibilmente responsabile di questo processo rimane sconosciuto.


Lo studio dei dati geologici racchiusi in queste rocce può aiutare a svelare il segreto del passato clima di Marte.

Traduzione: Roberto Gorla

 
Data di acquisizione
14 marzo 2010

Ora su Marte
3:02 PM

Latitudine (centrata)
8.8°

Longitudine (Est)
358.3°

Altitudine della sonda
278.5 km

Scala originale dell’immagine
27.9 cm/pixel (con 1 x 1 binning) e gli oggetti di 84 cm attraverso sono risolti

Scala dell’immagine proiettata:
25 cm/pixel

Immagine proiettata
Equirettangolare (e il nord è su)

Angolo di emissione
9.1°

Angolo di fase
53.8°

Angolo di incidenza del Sole
46°, e il Sole è localizzato 44° sopra l’orizzonte

Longitudine solare
63.7°, primavera settentrionale

JPEG
Nero e bianco:
proiettato  non proiettato

Colore IRB:
proiettato  non proiettato

Colori combinati IRB:
proiettato

Colori combinati RGB:
proiettato

Colore RGB:
non proiettato

JP2 per scaricare
Nero e bianco:
proiettato (1053 MB)

Colore IRB:
proiettato (455 MB)

JP2 EXTRAS
Nero e bianco:
proiettato  (541 MB)
non proiettato  (528 MB)

Colore IRB:
proiettato  (158 MB)
non proiettato  (401 MB)

Colori combinati IRB:
proiettato  (235 MB)

Colori combinati RGB:
proiettato  (225 MB)

Colore RGB:
non proiettato  (387 MB)
3D
Proiettato, risoluzione ridotta (PNG)
JP2 per scaricare

Etichette per i prodotti
Nero e bianco
Colore
Colori combinati IRB
Colori combinati RGB
Prodotti EDR

Prodotti fotografici
“Drag & drop” per usare con HiView, oppure clicca per scaricare.

NB
IRB: Infrarosso–rosso–blu
RGB: Rosso–verde–blu


Addenda
Il Jet Propulsion Laboratory della NASA dirige la sonda MRO. La fotocamera fu costruita da Ball Aerospace & Techologies Corp., e il suo progetto è realizzato dall’Università dell’Arizona.